Stranger Things: tutto sul progetto Montauk, la (vera?) storia che ha ispirato i fratelli Duffer

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

I fratelli Duffer con Stranger Things hanno dato vita ad un mondo pieno di misteri in un’ambientazione un po’ rétro, quella degli anni ’80, che si presta perfettamente alle vicende della cittadina fittizia di Hawkins. Se avete visto le due stagioni, avrete sicuramente notato i vari riferimenti alla cultura pop di quel periodo e le allusioni alla cinematografia dell’epoca. In Stranger Things, viene descritto un governo che opera nell’ombra e che si evolve del tutto fuori dalla vista del pubblico, partecipando a programmi segreti, esperimenti e missioni, controllando tutte le risorse e le reti del paese. La storia stessa di Stranger Things si basa su una leggenda metropolitana di quel periodo, conosciuta con il nome di Progetto Montauk. E sapete una cosa? Il titolo originale di Stranger Things doveva essere proprio Montauk.

La sede degli esperimenti.

Il nome fa riferimento al posto in cui sarebbero stati portati avanti una serie di progetti segreti del governo degli Stati Uniti, Montauk appunto (Long Island, New York). Tutto quanto comincia durante la Seconda Guerra Mondiale, quando nel cantiere navale di Filadelfia gli americani si erano posti l’obiettivo di sviluppare tecniche della guerra psicologica e non solo, chiaramente tenendo un livello di segretezza esponenziale. L’intenzione iniziale era quella di riuscire a rendere invisibili le navi ai propri nemici ma, secondo la storia, l’esperimento diede risultati disastrosi provocando una distorsione spazio-temporale oltre a contatti con gli alieni, teletrasporti e così via. Gli esperimenti furono interrotti per poi essere ripresi all’inizio degli anni ’80. Esattamente a Montauk. Potremmo viaggiare di fantasia e immaginare qualcosa come quel che vediamo nella prima stagione di Stranger Things, quando Eleven apre un portale tra il mondo reale e il sottosopra.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Commenti

Tag dell'articolo
Altri di Luana Rizzo

Game of Thrones: Kit Harington vende alberi di Natale nella tenuta della famiglia Leslie!

00Le riprese dell’ottava e ultima stagione di Game of Thrones sono già...
Leggi tutto