Grey’s Anatomy 14×07 – Recensione: Shonda continua a farci piangere dopo 300 episodi

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Non è facile arrivare a ben quattordici stagioni, ma Grey’s Anatomy tra alti e bassi ce l’ha fatta. Il 9 novembre è andato in onda il trecentesimo episodio della serie: tra ritorni, fantasmi del passato, un Harper Avery, tutti i vecchi personaggi sono stati nominati e a noi non è rimasto null’altro che diventare azionisti della Tempo per avere fazzoletti gratuiti.
I fan della serie si aspettavano molto dopo il colpo di scena che ha visto il dottor Nathan Riggs ricongiungersi con il suo amore, la sorella di Owen (Megan), e abbandonare definitivamente il Grey Sloan Memorial e la possibilità di una storia d’amore con Meredith. Shonda non ha deluso le aspettative e ha voluto omaggiare le prime stagioni, sapendo benissimo che ci avrebbe causato più di un colpo al cuore. Da George a Derek, Mark e Lexie, Addison, Izzie, ognuno di loro è stato importante per lo svolgimento dell’episodio.

I nuovi specializzandi

Ce li ricordiamo bene Meredith, Cristina, Izzie, George e Alex che si davano battaglia per conquistare Miranda Bailey. Eppure, ci ricordiamo anche il modo in cui hanno finito con il tenere l’uno all’altro. Lì, sdraiati sui lettini, a condividere un pacchetto di patatine e del succo. Gli specializzandi cambiano, ma tutto il resto è uguale; abbiamo avuto un sussulto al cuore a vederne di nuovi, su quei posti dove abbiamo cominciato a tenere alle vicende dell’allora Seattle Grace, che ha cambiato nome in seguito alla morte di Lexie e Mark. Alla fine, quando Alex e Meredith si siederanno lì e chiameranno Cristina per festeggiare il prestigioso Harper Avery vinto da Meredith ci sembrerà quasi che il tempo non sia mai trascorso.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone
8
8

Commenti

Altri di Serena De Filippi

Netflix ha in cantiere una nuova serie tv ambientata a Parigi

00Netflix sta per lanciare la sua prossima serie originale in lingua francese,...
Leggi tutto