The Walking Dead: Laurie Holden è convinta che eliminare Andrea sia stato un errore

Come più volte affermato da Robert Kirkman, in The Walking Dead nessuno è mai completamente al sicuro. Che tu sia il protagonista, il preferito dai fan o l’ultimo arrivato nel gruppo poco importa: il tuo personaggio potrebbe morire in qualunque momento, indipendentemente dalla storyline del fumetto da cui lo show televisivo è tratto.

È esattamente quanto avvenuto ad Andrea. Nel finale della terza stagione la ragazza decide di togliersi la vita dopo essere stata azzannata da Milton Mamet trasformatosi in zombie ma, in realtà, prima che i piani per lei cambiassero in modo drastico l’idea era quella di farla partecipare alla guerra totale contro Negan (chissà che presto non vedremo un episodio interamente dedicato a lui!). Nel fumetto infatti Andrea non muore a Woodbury, non si separa mai dal gruppo di Rick e continua a vivere accanto a lui esprimendo tutto il suo potenziale di leader, cosa che non è stata possibile farle fare nella serie televisiva. Ad ammetterlo è la stessa Laurie Holden, interprete di Andrea, che ha definito tutta la storia con il Governatore come “una totale e completa assurdità senza senso“. “Ho fatto del mio meglio, ma credo comunque che eliminare il mio personaggio sia stato un errore” ha ammesso la Holden. “Nonostante tutto amo Scott Gimple per averle dato la meravigliosa morte con redenzione che meritava, in modo che i fan potessero capire quanto Andrea non fosse una vittima: alla fine è morta stando alle sue stesse condizioni”.

The Walking Dead
“La storia di Andrea nel fumetto è meravigliosa. Purtroppo nella serie televisiva si è persa”, ha detto Laurie Holden.

Nella versione televisiva di The Walking Dead la storia di Andrea viene in parte assorbita da quella di Michonne, al contrario di quanto avviene nei fumetti in cui entrambi i personaggi sono presenti con trame distinte.

Vi manca Andrea? Avreste preferito un finale diverso per lei? Fatecelo sapere nei commenti!

Fonte: DigitalSpy

 

Iscrivetevi ai gruppi: Malati Di TWD e TWD ITA Fan Club!

Loading...

Metti Mi Piace alla pagina Norman Reedus Italia!