The Walking Dead 8: la critica internazionale giudica piuttosto bene la season première

The Walking Dead 8 sarà esplosiva, ricca di azione, battaglie, alleanze e colpi di scena. Ce lo hanno promesso a gran voce, ribadito in tutte le salse con ogni mezzo, creando aspettative altissime in ognuno di noi fan. Mentre alcuni stanno ancora teorizzando su quanto potrebbe o non potrebbe accadere, cercando di prepararsi al meglio ai prossimi sconvolgenti eventi, la critica si è espressa in maniera discretamente positiva riguardo alla season première dall’emblematico titolo “Mercy” (Misericordia), centesimo ambizioso episodio della serie, che porta a casa valutazioni tutto sommato buone, eccezion fatta per un unico caso.

Diamo un’occhiata a quanto detto!

ComicBook.com Voto: Positivo

I fan sono stati assetati del sangue dei Salvatori dal momento in cui Negan ha brutalmente scatenato Lucille su Abraham e Glenn, ma non saranno gli spari a lasciare il pubblico piacevolmente colpito. Stiamo per assistere a un tocco di meravigliosa mescolanza tra la spacconeria di un Rick Grimes tornato in forma e un Negan sfacciatamente carismatico -come suo solito-. The Walking Dead 8 tornerà più forte che mai abbinando le battaglie esplosive che i fan stanno aspettando con un metodo di narrazione diverso da quello utilizzato finora all’interno della serie.

Insider Voto: B+

La season premiere di The Walking Dead 8 è molto simile a un precedente episodio della serie. Il gruppo è unito, ci saranno riunioni, vedremo i nostri personaggi preferiti interagire formando una squadra, alcune persone di diverse comunità si incontreranno per la prima volta. Se stavate aspettando che Rick rimettesse insieme i suoi pezzi e si abbattesse duramente sui Salvatori non rimarrete delusi. Farete il tifo al suo fianco. La leadership di Rick è sicuramente tornata, evoluta e più saggia rispetto a prima, per consentire anche alle voci degli altri leader di essere ascoltate.

The Walking Dead
“Magari non oggi. Non domani. Ma io ti ucciderò!”, questa la promessa di Rick fatta a Negan. Riuscirà a mantenerla?

Forbes Voto: Negativo

Ancora una volta i creatori dello show non sono riusciti a imparare dagli errori del passato, non hanno apportato miglioramenti significativi alla scrittura e alla trama sempre più sciatta e continuano a trattare gli spettatori come se fossero stupidi. Lontana da un ritorno ai giorni della gloria, la premiere di The Walking Dead 8 è irritante, un confusionario casino, pretenzioso e assurdamente senza senso. AMC ha bisogno di fermare la nave prima che affondi del tutto, nuovi showrunner e un team di scrittori decenti sono l’unica cosa che può salvare questa serie da se stessa.

We Got This Covered Voto: 4.5 stelle su 5

Per tutti coloro che sono rimasti disgustati e avviliti dalle orribili  morti e dalla narrazione metodica della scorsa stagione, Mercy rappresenta il rimedio perfetto. Il ritmo veloce, le scene dinamiche e la collaborazione tra Alessandria, Hilltop e i sopravvissuti del Regno formano un prodotto divertente che non banalizza però il dramma. Dopo aver passato un’intera stagione guardando Negan terrorizzare Rick e compagni è una gioia assoluta vedere finalmente il bulletto con la mazza da baseball sulla difensiva. La posta in gioco non è mai stata così alta e per una serie della lunghezza di sette anni questa è una vera rarità!

The Walking Dead 8
Chi vincerà? Rick riuscirà a prendersi la rivincita su Negan e sui Salvatori?

Pareri in gran parte positivi dunque per The Walking Dead 8 che sembra non deludere e rispettare le promesse, con un inaspettato ritorno alle origini.

Siete pronti a combattere? La guerra totale sta per avere inizio, l’appuntamento è fissato per il 23 ottobre!

Fonte: DigitalSpy

Loading...

Iscriviti a: The Walking Dead Survivors