Streghe: Macy, Mel e Madison saranno le tre nuove protagoniste del reboot

Streghe
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Il reboot di Streghe rischia seriamente di essere un prodotto molto distante dall’originale serie dei primi anni 2000, a cominciare dalle sue protagoniste che con Prue, Piper e Phoebe sembrano avere ben poche cose in comune.

Streghe

Le nuove custodi del Potere del Trio avranno i nomi per ora ufficiosi di Macy, Mel e Madison Pruitt, tre sorelle residenti in un campus universitario con passioni, attitudini, vite ed età diverse. Le tre ragazze scopriranno ben presto di essere streghe dotate di particolari poteri magici che dovranno utilizzare per far fronte alle potenti forze del male che si manifesteranno sul loro cammino.

Macy, la maggiore delle sorelle, viene descritta con un’emotiva super-nerd science addicted con un particolare senso dell’umorismo e uno spiccato senso del dovere. Un dottorato di ricerca in fisica quantistica e un lavoro all’interno del laboratorio della facoltà la tratterranno all’interno del campus abbastanza a lungo da farle scoprire le sue doti di telecineta.

Mel, la sorella di mezzo, possiederà invece la capacità di congelare il tempo. Si tratta di una ragazza autoritaria, una forte femminista che incarna alla perfezione lo spirito di ribellione adolescenziale che sempre più spesso tende a trascinarsi ben oltre i vent’anni, accentuato da uno spiacevole evento legato al suo passato che la trasformerà in una giovane donna irascibile e violenta, decisa a respingere tutti coloro che tenteranno di avvicinarsi troppo, compresa la sua stessa fidanzata Soo Jin.

Infine Madison, la sorella più piccola, avrà l’abilità di ascoltare i pensieri altrui. Appena diciottenne e inorridita dall’idea di essere una strega, l’unico desiderio di Madison è quello di integrarsi con le altre ragazze della propria confraternita, continuando a condurre la proprio normale vita da studente tra corsi di pilates e allenamenti con la squadra di cheerleader di cui fa parte. Caratterialmente è l’opposto di Mel.

Nonostante nelle loro vene scorra girlpower in abbondanza, una caratterizzazione di questo tipo, interessante ma molto distante da quello che originariamente era il carattere delle sorelle Halliwell, potrebbe accentuare le polemiche nate un paio di settimane fa all’alba dell’annuncio ufficiale del reboot di Streghe fissato per fine 2018. Molti fan si sono detti delusi dalla prima presentazione del prodotto schierandosi con Holly Marie Combs, interprete di Piper, che ha sentito la necessità di esprimere un’opinione contro la realizzazione della nuova serie TV, sottolineando come non si possa continuare a lucrare su un nome, Streghe, quando dell’originale Streghe il nuovo prodotto non avrà nulla se non qualche piccolo dettaglio.

Fonte: TVLine

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Commenti

Tag dell'articolo
Altri di Giulia Campedelli

Il cast di The Big Bang Theory saluta Stephen Hawking un’ultima volta

00Molti di voi sapranno ormai della triste perdita subìta dalla comunità scientifica...
Leggi tutto