Stranger Things: Louis Vuitton omaggia la serie durante una sfilata

Che Stranger Things sia ormai un fenomeno pop di massa è indubbio, ma che un brand del calibro di Louis Vuitton abbia deciso di fare un omaggio alla serie dei fratelli Duffer, beh, questo è decisamente inaspettato!

L’ultima passerella di Vuitton ha infatti visto sfilare la modella Sora Choi con una camicia colorata dalle maniche a sbuffo, coperta da una maglietta nera e semplicissima, con una stampa di uno dei poster promozionali per la seconda stagione di Stranger Things 2. Una vera e propria “lettera d’amore” alla serie di Netflix, che il designer nonché attuale direttore creativo di Louis Vuitton Nicolas Ghesquière ha commentato parlando con Vogue.

“Ho incontrato i ragazzi durante la scorsa stagione e siamo stati bene insieme”, ha detto Ghesquière. “Ne abbiamo parlato e abbiamo pensato che forse sarebbe stato divertente fare una piccola citazione alla stagione dello show che sta per uscire. È sempre grandioso avere piccoli incidenti come quelli nello styling, come se una delle ragazze si fosse tenuta addosso la sua maglietta dal backstage, quindi Stranger Things… Penso fosse uno dei capi più ricercati nel backstage dalle ragazze”.

Chissà che, visto l’entusiasmo dimostrato sia da Ghesquière che dai ragazzi di Stranger Things, non diventino proprio loro i protagonisti di una delle prossime campagne pubblicitarie del marchio.

Stranger Things
Un dettaglio della maglietta-omaggio a Stranger Things proposta da Louis Vuitton.

Certo, su una cosa bisogna essere onesti: l’alta moda lo avrà anche scoperto adesso, ma noi serializzàti sono secoli che “omaggiamo” le nostre serie preferite con armadi pieni di magliette…

Loading...

Fonte: Vanity Fair