Stranger Things 3: Gli episodi della prossima stagione saranno 8 in totale

Stranger Things 3
Share on Facebook7Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

La produzione di Stranger Things 3 è iniziata immediatamente dopo la conclusione della seconda stagione: tra il ritorno di Kali e un momento di tregua per Will, il destino di ciascun abitante di Hawkins è già stato deciso ma le riprese non inizieranno prima di aprile. I nuovi episodi in arrivo su Netflix nel 2019 saranno 8 in totale, uno in meno rispetto alla passata stagione ma comunque in linea con la durata standard della serie. Tutti i personaggi principali sono stati confermati compreso Charlie Heaton (Jonathan nella serie), la cui presenza in Stranger Things 3 era inizialmente stata messa in dubbio a causa del presunto possesso di cocaina. Si è trattato in realtà di uno spiacevole malinteso: la droga rilevata era presente soltanto in tracce e i test tossicologici del ragazzo sono risultati completamente puliti. Heaton è pertanto stato sollevato da ogni tipo di accusa e ha riottenuto il permesso revocatogli di ingresso negli Stati Uniti.

Nonostante le scarse notizie, sappiamo che in Stranger Things 3 le cose inizieranno a farsi interessanti: “Anche volendo non avremmo potuto accelerare il ritmo di narrazione della serie entrando direttamente nel vivo” ha affermato Matt Duffer, ideatore e co-creatore di Stranger Things assieme al fratello gemello Ross, spiegando come sia stato necessario adattare il ritmo di crescita dei protagonisti all’avanzare dello show. “I ragazzi stanno diventando grandi, saranno visibilmente cresciuti nel momento in cui inizieremo le riprese. Ciò renderà indispensabile un salto temporale di almeno un anno.

Stando alle parole di Matt la nuova stagione sarà probabilmente ambientata nel 1985, quando Michael Jackson cantava We Are the World e Ritorno al futuro usciva nei cinema americani diventando in breve tempo di gran moda proprio come i Goonies, film che ha direttamente influenzato l’idea iniziale di Stranger Things in cui fa la sua comparsa un piccolo Sean Astin, presente anche nella serie nei panni di Bob Newby.

Fonte: TVLine

Share on Facebook7Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Commenti

Tag dell'articolo
,
Altri di Giulia Campedelli

Il cast di The Big Bang Theory saluta Stephen Hawking un’ultima volta

70Molti di voi sapranno ormai della triste perdita subìta dalla comunità scientifica...
Leggi tutto