Stranger Things 2: Mike suggerisce che sarà più elettrizzante della prima stagione

Perché Will ha continui incubi ed allucinazioni riguardanti il Sottosopra? Chi (o cosa) è quell’inquietante mostro che vede nel cielo? Stranger Things tornerà sui nostri schermi il 27 ottobre quindi non dovremmo aspettare ancora molto per trovare risposta a queste domande, ma intanto cerchiamo di scoprire qualcosa in più.

“Tutto è collegato a questa singolare minaccia, che è intrecciata con la forma che Will vede nel cielo. Ogni episodio sarà costruito sul precedente. Sarà tutto più assurdo della season 1″, ci hanno rivelato i co-creatori e fratelli Matt e Ross Duffer. Matt ci confessa anche di volere un vero e proprio dibattito da parte dei fan sulle differenze tra la prima e la seconda stagione: è vero che i sequel sono sempre la brutta copia delle prime uscite? I Duffer sono pronti a sfatare questo mito.

Finn Wolfhard (che in Stranger Things interpreta Mike “faccia da rospo”) scherza dicendo: “È quasi come se la prima stagione avesse bevuto una Coca e la seconda avesse bevuto una Red Bull”. Simpatica battuta che fa alzare di molto le aspettative dei fan sulla season 2.

Non ci resta che aspettare il 27 ottobre per sapere se queste affermazioni siano vere!

Siete curiosi di vedere le prime immagini dal set della season 2? Allora sbirciate qui.

 

Loading...

Via: DigitalSpy