Sabrina Spellman sarebbe potuta comparire in Riverdale 2

La stiamo tutti aspettando, finalmente il 26 Ottobre su Netflix arriva Le Terrificanti Avventure di Sabrina, reboot della famosa serie anni ’90 Sabrina Vita da Strega, rivisitata in chiave moderna con uno stile più misterioso e dark.

Sicuramente chi già la seguiva in passato, e ha trascorso i pomeriggi della propria infanzia/adolescenza guardandola in tv, sarà quasi commosso nel rivedere, dopo 20 anni, i cari e vecchi personaggi a cui si era affezionato in nuove avventure.

Ma sapevate che in realtà poteva esserci la possibilità di rivederla ancor prima? Difatti, Roberto Aguirre-Sacasa, il produttore e creatore di Riverdale, serie televisiva statunitense di genere teen drama, ha rivelato a Entertainment Weekly che la giovane strega Sabrina Spellman sarebbe dovuta apparire nella seconda stagione come uno dei villain della serie. Addirittura, si era parlato del cliffhanger della prima stagione con l’arrivo di Sabrina. Però alla fine l’idea non è andata in porto.

Poco male, visto che adesso Netflix le ha dedicato una serie tv tutta sua. Come afferma lo stesso Aguirre-Sacasa, i personaggi in questione di entrambe le serie funzionano meglio in due mondi separati: Riverdale è una serie crime mentre Sabrina si può avvicinare all’horror. Inoltre, c’è anche una grande differenza di ambientazione e contesto: la magia dovrebbe esistere a Greendale, non a Riverdale, quindi un crossover sarebbe improbabile in qualsiasi momento. Citando una sua dichiarazione al Television Critics Association: “In questo momento, stiamo cercando di assicurarci che gli show abbiano una loro identità e un proprio insieme di regole”.

Fonte: TVLine

 

 

Loading...