Rupert Grint, il Ron di Harry Potter, vorrebbe recitare in un eventuale reboot di Lost

Proprio come tutti noi, Rupert Grint è un appassionato di serie tv. Nel corso di un’intervista condotta da Digital Spy, avrebbe rivelato che al momento sta guardando Lost, lodando la nota serie prodotta da Abrams. “Guardo sempre roba del genere tempo dopo che va di moda. Al momento sto vedendo Lost, ed è bellissima. Fantastica.”

Avrebbe inoltre aggiunto: “La sua profondità consiste nel farti pensare di sapere dove qualcosa sta succedendo, senza essere in grado di prevederla del tutto. Sono alla quinta stagione ed è così confuso. I personaggi sono così ben caratterizzati… mi sta piacendo davvero!”

Dunque, se dovesse esserci un reboot, secondo voi a Rupert piacerebbe farne parte? “Sicuramente sì, mi piacerebbe. Sembra una cosa divertente farne parte. Il fascino delle Hawaii”, avrebbe risposto l’attore. Chissà dunque che in futuro non vedremo il Ron di Harry Potter al posto di un Charlie o Desmond, anche se di recente le speranze per un reboot di Lost sono state spente dal co-sceneggiatore Carlton Cuse. Insomma, dopo aver recitato in un kolossal incentrato su magia e incantesimi, Rupert Grint avrebbe bisogno di un po’ di normalità e dedicarsi a produzioni più realistiche. Anche se, a dirla tutta, in Lost di realismo ce n’è ben poco… e a noi piace così!

Loading...

Via: Digital Spy

Tags: