Riverdale 2 sarà ricca di situazioni da horror psicologico, parola dello showrunner

Riverdale, il drama adolescenziale paragonato a serie come True Detective e Wayward Pines, ha più di una volta stupito il pubblico mostrando quanti segreti potessero nascondersi dietro alla ridente e apparentemente pacifica facciata di una piccola cittadina degli Sati Uniti. Volendo nuovamente stupire i fan, il creatore della serie Roberto Aguirre-Sacasa ha affermato che oltre ai nuovi personaggi recentemente annunciati, Riverdale 2 presenterà note più cupe e terrificanti nel corso della nuova stagione, discostandosi dal mistery e avvicinandosi più al genere horror che al thriller vero e proprio. Ogni episodio sarà ricco di suspense, forti scariche adrenaliniche e colpi di scena, mescolando tinte dark ed elementi da horror psicologico.

La promessa sembrerebbe essere stata mantenuta a partire già dalla prima puntata il cui titolo non lascia intendere nulla di buono. Ritroveremo un Archie estremamente tormentato e scosso, spaventato all’idea che il genitore possa non sopravvivere al proiettile che lo ha colpito.

Riverdale 2
Fred riuscirà a sopravvivere al colpo di pistola?

Nonostante il rapporto tra i due sia piuttosto teso, Fred è pur sempre il padre del ragazzo: le emozioni generate dal mistero su chi gli abbia sparato così come il trauma derivato da questo fatto ci mostreranno un Archie diverso rispetto al giovane a cui siamo stati abituati nel corso della prima stagione, più tosto e determinato ma soprattutto in cerca di vendetta per quanto accaduto.

Vi sentite pronti ad affrontare tutto ciò? Se non lo siete sappiate che non vi resta molto tempo per prepararvi: Riverdale 2 tornerà sugli schermi il 12 ottobre!

Fonte: DigitalSpy

 

Loading...

Metti Mi Piace alla pagina: È disposto a morire per proteggerla. Entrambi lo sono.