Reese Witherspoon ha tre gambe: ecco l’errore di fotoritocco che sta facendo ridere il web

Modelle, attori, attrici e personaggi dello spettacolo in generale sembrano sempre essere avvolti in una sorta di eterno fascino, magico e surreale, che ci viene riproposto in continuazione nelle pubblicità televisive o sulle copertine delle riviste di moda. In realtà molte volte -diciamo pure tutte- questa bellezza non è del tutto naturale ma notevolmente accentuata da un abile gioco di fotografia accompagnata da un buono strato di trucco e da una generosa dose di Photoshop, croce e delizia di ogni fotografo. Il programmino di ritocco digitale più famoso del mondo che tutti noi abbiamo provato a usare almeno una volta nella vita per tentare di correggere gli occhi rossi o togliere qualche brufolo può rivelarsi un alleato volubile: utilissimo per correggere le imperfezioni nasconde però un alto numero di insidie, soprattutto per chi tende a sottovalutarne le potenzialità. L’esempio pratico più attuale lo si trova sulla copertina dell’Hollywood Issue di Vanity Fair, creata in tre versioni per fare in modo che vi potessero comparire tutte le star in posa per l’occasione, ovvero Oprah Winfrey, Nicole Kidman, Reese Witherspoon, Tom Hanks, Michael B. Jordan, Zendaya, Jessica Chastain, Michael Shannon, Harrison Ford, Gal Gadot, Graydon Carter e Robert De Niro.

Vanity Fair

Aguzzando la vista e prestando un pizzico di attenzione in più rispetto al normale si possono notare un paio di errori piuttosto evidenti, primo tra tutti la terza gamba di Reese Witherspoon!

Riuscite a vederla? Quella che spicca sotto alle gambe accavallate dell’attrice non è né una sedia né tantomeno una parte del vestito -come ha tentato di farci credere Vanity Fair quando è stato fatto notare l’errore-: si tratta di un vero e proprio terzo arto, evidentemente non cancellato al momento del ritocco fotografico. Il dettaglio chiaramente sfuggito al fotografo è però stato immediatamente colto dall’acuto occhio del popolo di Twitter che si è subito scatenato in una serie di divertenti commenti:

“Ho provato a mettere la mia gamba in quella posizione e mi sono slogata il ginocchio. Povera Reese.”

Un altro particolare bizzarro lo si trova poco più a destra dell’attrice, in quella che è la seconda parte dello scatto e quindi seconda copertina dell’Hollywood Issue di Vanity Fair.

Osservate Zendaya: ammiratela, con il suo sguardo fiero, sicura di sé in un bellissimo abito color champagne dallo scollo profondo e spacco laterale pericoloso che mette ben in risalto le gamb-…UN MOMENTO! Dov’è finita la seconda gamba di Zendaya?

Passando alle foto scattate nel dietro le quinte del photoshoot di Vanity Fair possiamo notare come nemmeno la regina indiscussa della televisione americana sia stata risparmiata dal tocco di questo Photoshop impazzito: esattamente come accaduto a Reese, anche Oprah si è ritrovata con una parte in più. Prestate bene attenzione alle sue mani: la prima è sul fianco destro, la seconda sulla sua gamba. Fin qui tutto normale, no? E allora da dove salta fuori la terza mano stretta intorno alla vita di Reese Witherspoon?!

Loading...

Fonte: DigitalSpy