Pose: Tatiana Maslany esce dal cast della nuova serie di Ryan Murphy

Ricorderete sicuramente l’annuncio di Pose, potenziale nuova serie tv ideata da Ryan Murphy e con un cast stellato, composto da James Van Der Beek, Tatiana Maslany, Evan Peters e Kate Mara. Bene, c’è una notizia buona e poi ce n’è una cattiva: quella buona è che FX ha deciso di ordinare l’intera serie tv dopo la visione del pilot, quella cattiva è che Tatiana Maslany non ci sarà, avendo ufficialmente abbandonato il cast.

Come conferma TVLine, la star di Orphan Black ha deciso di non far più parte della produzione. Il suo ruolo avrebbe dovuto essere quello di una “insegnante di danza moderna che ha un interesse speciale per il talento di Damon”, quest’ultimo interpretato da Ryan Jamaal Swain: il personaggio è stato riscritto e ha ora le sembianze di una donna afroamericana sulla cinquantina, col volto dell’attrice di The Leftovers Charlayne Woodard.

pose

TVLine non dà una spiegazione precisa per l’uscita di Tatiana Maslany dal cast di Pose, ma suggerisce che si tratti di una questione di divergenze creative.

Con Pose Ryan Murphy tornerà a darsi al musical, come già fece con l’ormai serie cult Glee. L’ambientazione è quella della New York del 1986, con uno sguardo particolare alla nascita dell’era dei “super ricchi” alla Trump e alla cosiddetta ball culture: non a caso, si tratterà dello show che porterà sullo schermo il maggior numero di transessuali di sempre. La serie è stata definita dal suo creatore “rivoluzionaria, il cui cuore è la ricerca universale di identità, famiglia e rispetto. Oltre a essere una serie musical e uno sguardo positivo alla vita americana negli anni ’80, sono fiero del fatto che Pose e FX abbiano fatto la storia sin dall’inizio includendo il maggior numero di attori trans come series regular in una produzione televisiva americana. Inoltre, la prima stagione di Pose avrà oltre cinquanta personaggi appartenenti alla comunità LGBTQ, un record per la storia della televisione americana”.

La prima stagione di Pose avrà otto episodi e la produzione inizierà a New York nel mese di febbraio. Il debutto, quindi, dovrebbe avvenire intorno all’estate del 2018. Curiosi di guardarla?

Loading...

Via: TVLine