Orange Is The New Black 7 potrebbe non essere la fine della serie tv

Ormai è ufficiale: ci stiamo avvicinando alla fine di Orange Is the New Black.

Orange Is The New Black 7, infatti, sarà l’ultima, ma potremmo non dover dare un addio definitivo alle signore di Litchfield.

Leggi anche: ORANGE IS THE NEW BLACK: LA SCARCERAZIONE È VICINA, LA SETTIMA STAGIONE SARÀ L’ULTIMA

I produttori della serie tv Netflix stanno già parlando, insieme al creatore Jenji Kohan, di sequel.

Durante un’intervista al magazine Hollywood Reporter, il presidente della Lionsgate TV Group Kevin Beggs, ha dichiarato:

“ Siamo davvero orgogliosi del lungo periodo di Orange Is The New Black. Resta uno degli spettacoli più seguiti di Netflix. Stiamo finendo una nota alta. Tenete a mente che possediamo quella serie e che la distribuiremo negli anni a venire. Siamo già in discussione e, quando i tempi saranno maturi, parleremo con Jenji di un potenziale sequel”.

Tuttavia, potrebbe effettivamente passare un po’ di tempo prima che il sequel arrivi sulla piattaforma digitale, visto che, a quanto sembra, non è nelle immediate possibilità di una produzione.

Attenzione, da qui in avanti si parlerà della sesta stagione. Se non volete spoiler concludete qui la vostra lettura.

La sesta stagione si è conclusa con un cliffhanger mozzafiato che ha coinvolto Piper Chapman (Taylor Schilling).

L’attrice che interpreta Alex Vause, Laura Prepon, in agosto aveva già annunciato che questa sarebbe stata l’ultima stagione dello show.

“La fine del gioco è lì. A partire da ora, la settima stagione è la nostra ultima stagione. Il finale è chiaro”.

In Orange Is The New Black 7 vedremo anche il ritorno di un personaggio importante, dopo il destino ambiguo che l’ha colpito nella sesta stagione. Chi sarà?

Vi ricordiamo che tutte le stagioni di Orange Is The New Black sono su Netflix, e che la premiere della settimana stagione non ha ancora una data, ma sarà sicuramente nel 2019.

 

Loading...

Fonte: Digital Spy

Tags: