Netflix risponde in modo scherzoso al “Bitchin” su Twitter di Millie Bobby Brown

Sembra che Netflix stia cercando di tenere sotto controllo su Twitter le star di Stranger Things, nel caso in cui queste possano offendere qualcuno.

Millie Bobby Brown (Eleven) ha recentemente condiviso il suo apprezzamento per il makeover goth di QUELLA puntata della seconda stagione, scrivendo “Bitchin” (tradotto in italiano sarebbe, in modo abbastanza colorito, ‘fico‘) come didascalia ad una foto che la ritraeva durante l’episodio in questione, intitolato “La sorella perduta”. L’account Twitter ufficiale di Netflix ha risposto al tweet della ragazzina con un semplice “Language” (vale a dire ‘modera il linguaggio‘). Non si sa mai, i bambini possono guardare!

L’episodio 2×07 è stato oggetto di molte controversie tra i fan di Stranger Things, ma i creatori Ross e Matt Duffer lo hanno difeso, dicendo che è importante per loro “sentire di non fare sempre e solo la stessa cosa”. La varietà è il sale della vita! Hanno anche rivelato di quando stavano per tagliare quell’episodio, per poi realizzare che lo show senza di esso non avrebbe funzionato. “Non ha funzionato, quindi abbiamo deciso che ci serviva. Eleven sta cercando di comprendere dove appartiene in questo mondo… fondamentalmente, si tratta di lei alla ricerca di una casa” ha spiegato Matt.

Lo scorso Halloween, Millie ha rivelato che è stranita nel vedere tutti quegli uomini cresciuti vestiti da Eleven. “Non posso pensarci troppo, perchè se lo faccio mi spavento veramente!” ha affermato.

A proposito, avete già letto le 10 cose che potreste non sapere su Millie Bobby Brown?

Loading...

Fonte: Digital Spy