Netflix: Luke Cage è stata cancellata, la serie non avrà una terza stagione

Netflix non è insolita alle decisioni drastiche prese senza il minimo preavviso: siamo tutti ben consapevoli di quanto possa essere impietosa e improvvisa la furia del servizio di contenuti streaming che già in un paio di occasioni passate ci ha fatto trascorrere momenti particolarmente angoscianti a causa di cancellazioni di massa del tutto inaspettate. Sembra che la sua ira si stia questa volta abbattendo sulle serie della Casa delle Idee: dopo aver cancellato Iron Fist ora anche Luke Cage è incappata nello stesso triste destino. Tramite una dichiarazione congiunta tra Marvel e Netflix è stato dichiarato che la serie non avrà una terza stagione né -per ora- uno speciale conclusivo.

Al contrario di Iron Fist, Luke Cage sembrava essere piuttosto apprezzata dai fan. Possiamo quindi sbilanciarci nel dire che i bassi ascolti non rappresentino la motivazione principale della cancellazione. E’ possibile che Netflix voglia pian piano concludere in un modo o nell’altro i singoli spettacoli degli eroi Marvel per concentrare l’attenzione su un unico prodotto che li contenga tutti, nel nostro caso The Defenders, meno dispersivo a livello di trama e soprattutto meno dispendioso.

Netflix

Una seconda ipotesi vede la Disney stessa dietro alla decisone: quando il colosso diede la notizia dello sviluppo di una propria piattaforma ci venne detto che non avremmo dovuto preoccuparci delle serie Marvel presenti su Netflix. Alla luce delle ultime cancellazioni una domanda sorge spontanea: lo dissero per rassicuraci o perchè sapevano che al momento del lancio le serie Marvel su Netflix sarebbero state ormai tutte cancellate o concluse?

Viste le premesse, i fan sono visibilmente in subbuglio e stanno iniziando a temere per il futuro delle altre serie Marvel quali Jessica Jones, Daredevil e il suo spin-off The Punisher.

Loading...

Fonte: Digital Spy