Miracle Workers: Ecco il trailer della serie con Daniel Radcliffe e Steve Buscemi in arrivo a febbraio

Il 2019 si preannuncia ricco e interessante: oltre a Game of Thrones 8, di cui è stato diffuso un primo accattivante teaser trailer, e Stranger Things 3, sono molte le novità in arrivo tra cui l’attesa piattaforma Disney+ e relativi contenuti originali, The Witcher, l’anime di Devil May Cry o Good Omens con David Tennant. In quest’ultima categoria rientra anche la nuovissima Miracle Workers, miniserie comedy di sette episodi ideata da Simon Rich che avrà come protagonista Daniel Radcliffe.

In Miracle Workers lo vedremo nei panni di Craig, un comune angelo di basso livello impiegato presso la sezione miracoli delle Heaven Inc. incaricato di rispondere alle numerose preghiere provenienti dalla Terra. Il vero problema del ragazzo non è rappresentato dal fatto di essere notevolmente sottopagato in confronto all’immensa mole di lavoro svolto, bensì dal suo capo: Dio (Steve Buscemi) ama infatti trascorrere le proprie giornate nell’ozio più totale, delegando i compiti, ignorando deliberatamente i problemi o googlando se stesso alla ricerca degli ultimi commenti espressi su di lui dai chiassosi esseri umani.

Miracle Workers

Le cose inizieranno a farsi particolarmente sgradevoli per Craig quando il Grande Capo deciderà di andare in pensione per concentrarsi unicamente sui suoi hobby (avete presente il golf?), eliminando una volta per tutte il noioso problema umanità. Immensamente contrario all’idea, l’angelo farà di tutto per opporsi alla decisione scendendo infine a patti con Dio: se riuscirà a fare innamorare i due esseri umani socialmente più impacciati del pianeta entro la data stabilita il fondatore nonché CEO delle Heaven Inc. fermerà l’Armageddon accordando all’ignara umanità il permesso di continuare a condurre la proprio vita. Purtroppo per Craig, l’impresa sarà ben più ostica del previsto…

Basata sul romanzo intitolato What in God’s Name dello stesso Simon Rich, Miracle Workers sarà resa disponibile da TBS a partire da martedì 12 febbraio. Curiosi di saperne di più? Date un’occhiata al trailer qui sotto!

Loading...

Fonte: Deadline