La star di The Crown, Claire Foy, parla della sua lotta contro l’ansia

Claire Foy ha dichiarato di condurre ormai da anni una dura lotta contro l’ansia.
Conosciuta per il suo ruolo da protagonista in The Crown – prima che Olivia Colman assumesse recentemente il manto della Regina Elisabetta – Foy descrive i sentimenti d’ansia come qualcosa di simile ad un meccanismo di auto-protezione.
Dichiara, infatti, di aver creduto agli inizi della malattia che la sua ansia “fosse uno strumento per sopravvivere, per cercare di sentirsi al sicuro”.

'The Crown' season 2: Claire Foy
Ad aver accentuato il disturbo psichico nell’attrice britannica, che ha di recente conquistato un Emmy per la sua interpretazione della Regina Elisabetta in The Crown, è stato il successo e la conseguente fama mondiale, raggiunti anche grazie alla serie Netflix.
Tale malattia, quindi, sarebbe iniziata nel momento in cui Claire ha intrapreso la sua carriera d’attrice, nel 2014. In un’intervista a The Guardian la Foy ha dichiarato che

Chi soffre d’ansia, ha paura persino ad attraversare la strada. Non è legata a nulla che possa sembrare logico. È un sentimento che parte dalla bocca dello stomaco e ti fa sentire impotente, perché sei “questo” o “quello”. La mia mente va a mille al secondo, i pensieri si accavallano.

L’ansia è quindi un sintomo da non sottovalutare e da tenere in considerazione visto che, al giorno d’oggi, sono sempre in aumento le persone afflitte da questo disturbo.

Claire Foy accepts the award for Outstanding Lead Actress in a Drama Series 'The Crown' onstage during the 70th Emmy Awards
Nel descrivere la sua lotta e quello che sta passando, l’attrice ha spiegato come l’ansia può condizionare enormemente la vita, con un esempio efficace:

Se avessi saputo che un giorno sarebbe stato rovinato dall’ansia, sarebbe stato in un certo senso un buon giorno perché avrei saputo in anticipo cosa sarebbe successo.

L’attrice, ad oggi, ha dichiarato di sentirsi meglio; in un certo senso l’ansia costituisce per lei un peso da cui è difficile separarsi, eppure ha imparato a distaccarsi dai pensieri negativi che la generano, senza restarci coinvolta al punto da non poterli più controllare. L’ha insomma derubricata a qualcosa di cui può “prendersi cura da sola”.

La stagione 3 di Crown arriverà su Netflix nel 2019 e noi fan (ci dispiace Claire) siamo ANSIOSI di vederla.

Loading...

Fonte: DigitalSpy