Krypton stagione 2: Emmet J. Scanlan sarà Lobo

Krypton, serie tv sviluppata da David S. Goyer, vede le vicende del nonno di Superman, Seg-El, nella sua battaglia al fine di salvare il suo pianeta da Brainiac. In suo aiuto, Adam Strange e il Generale Zod, quest’ultimo con il fine nascosto di prendere il controllo di Krypton. Dopo la fine della prima stagione, la seconda si apre promettendo nuovi arrivi.

Già al San Diego Comic Con di quest’anno l’emittente tv Syfy aveva annunciato che Krypton stagione 2 avrebbe visto l’arrivo di Lobo; adesso c’è la conferma che sarà l’attore Emmet J. Scanlan ad interpretarlo. Come gli amanti dei fumetti DC sanno bene, Lobo è un cacciatore di taglie inarrestabile, praticamente immortale e dotato di un caratteraccio tremendo. Tutte le sue storie sono caratterizzate da humor nero e violenza a fiumi: Lobo non ci va mai, mai per il sottile. Ecco l’immagine ufficiale da poco pubblicata da Syfy:

E così conferma anche la descrizione che l’emittente ha pubblicato relativa a questo nuovo arrivo:

Emmet J.Scanlan interpreta il più recente arrivo fra i personaggi DC in Krypton, Lobo. Uno spietato cacciatore di taglie che ha sterminato la sua intera specie, dimostra un’intelligenza geniale quando si tratta di combattere, facendo di lui un avversario letale. Dotato di forza sovrumana, e praticamente immortale, Lobo continuerà a tornare e tornare finché la sua missione non sarà compiuta. L’unica cosa che ritiene sacra è la sua parola, e benché non abbia mai disonorato i termini di un accordo, potrebbe però tradirne di tanto in tanto l’intento!

Benché Lobo sia un antieroe ben noto nell’universo DC, alcuni fan hanno manifestato qualche dubbio rispetto a come questo personaggio potrà inserirsi in Krypton. Cameron Welsh, showrunner della serie, avrebbe definito Lobo “un abbinamento improbabile”. Se, come ci si aspetta, il cacciatore di taglie manterrà inalterato il suo modo di fare, probabilmente questo comporterà una sorta di cambiamento nell’atmosfera generale dello show. Staremo a vedere.

Fonte: Screenrant

Loading...

 

Tags: