House of Cards 6: la produzione riparte nel 2018 per una stagione breve

House of Cards 6 ripartirà nel 2018. Dopo il terremoto causato dalle accuse di molestie sessuali che hanno coinvolto Kevin Spacey, il quale ha preferito ritirarsi per il momento dalle scene, Netflix ha annunciato che la produzione della sesta e ultima stagione dello show ripartirà nel 2018. Ovviamente, come anticipato, Spacey non sarà più coinvolto nel progetto e si punta a rendere Robin Wright, che interpreta la moglie di Frank Underwood nella serie, la vera protagonista degli ultimi episodi.

Quanto successo ha avuto conseguenze anche sulla durata di House of Cards 6: al posto delle 13 puntate precedentemente ordinate, saranno infatti soltanto 8 i nuovi episodi. Ted Sarandos, Chief Content Officer di Netflix, ha dichiarato: “Siamo entusiasti all’idea di dare finalmente una conclusione agli appassionati“.

Non è chiaro per adesso se verrà rispettata la precedente data di uscita fissata appunto per il 2018. I gravi ritardi subiti dalla produzione avranno ovviamente delle conseguenze in tal senso, anche per ciò Netflix non ha fornito ulteriori informazioni in merito. Ci si chiede anche che fine farà Frank Underwood: una delle idee è quella di uccidere il personaggio, ma si stanno vagliando altre ipotesi per dare all’ormai ex protagonista un’uscita di scena più che dignitosa. Basterà per accontentare i fan?

Loading...

Fonte: ComingSoon.net