House of Cards 6: Netflix conferma che sarà l’ultima stagione!

Aggiornato alle 22:49 con le dichiarazioni di Netflix provenienti da Deadline.

House of Cards 6 sarà l’ultima stagione della serie TV con protagonista Kevin Spacey. Lo conferma in anteprima Variety che aggiunge come la produzione di quella che sarà dunque la stagione conclusiva dello show targato Netflix è già iniziata, con la première prevista nel 2018. Tempismo a dir poco eccezionale, dato che la notizia arriva poche ore dopo il coming out di Kevin Spacey, giunto in seguito alle accuse di molestie sessuali mosse da Anthony Rapp e aspramente criticato su Twitter per quello che è stato definito un “pessimo tempismo”.

Gli esecutivi Netflix hanno preferito non commentare l’accaduto, almeno inizialmente. Come riporta Deadline, tuttavia, l’azienda di Reed Hastings ha in un secondo momento precisato con un comunicato stampa che la decisione di chiudere la serie è stata dettata proprio dalle recenti news riguardanti Kevin Spacey: “Dopo le rivelazioni di ieri sera, i produttori esecutivi delle nostre compagnie sono arrivati a Baltimora questo pomeriggio per un meeting con il nostro cast e la troupe, per assicurare che continuino a sentirsi al sicuro e supportati”.

Spacey non è soltanto la star protagonista di House of Cards, ma ne è anche il produttore esecutivo.

Debuttata nel 2013, la serie TV è stata finora nominata per ben 53 premi Emmy, incluse 5 nomination come “miglior serie drammatica”. Kevin Spacey interpreta il ruolo di Frank Underwood, un politico senza scrupoli che riesce a diventare Presidente degli Stati Uniti tramite una serie di complesse macchinazioni. Al suo fianco recita la sempre ottima Robin Wright, che veste i panni della moglie del protagonista. Le riprese di House of Cards 6 sono iniziate nel Maryland questo mese. Al momento non ci sono maggiori indicazioni circa la data di uscita della première che, come anticipato in apertura, resta fissata per un generico 2018.

Loading...

Fonte: Variety.com