Homecoming: Julia Roberts nel nuovo thriller psicologico di Amazon

La premiere mondiale di Homecoming al Toronto Film Festival ha riscosso un notevole successo! Andiamo a dare un’occhiata al nuovo thriller psicologico che ha come protagonista Julia Roberts.

La pellicola si concentra sull’assistente sociale Heidi Bergman, interpretata dalla nota Pretty Woman che lavora per l’Homecoming Transitional Support Center. La struttura è un gruppo di sostegno per i soldati che devono affrontare il passaggio dalla “trincea” alla quotidianità di un qualunque essere umano. Uno di loro è Walter Cruz (Stephan James), desideroso di iniziare un nuovo capitolo della sua vita. A supervisionare Heidi e il centro di supporto troviamo Colin Belfast (Bobby Cannavale), un uomo ambizioso con pretese maniacali che portano pensare che ci sia qualcosa in lui che non quadra.

Quattro anni dopo la premessa, Heidi ha iniziato una nuova vita, vive con sua madre (Sissy Spacek) e lavora come cameriera in una piccola città. Un revisore del Dipartimento della Difesa la contatta e inizia ad indagare sulle motivazioni che hanno spinto Heidi a lasciare il Centro di Supporto Homecoming. A questo punto l’ex assistente sociale inizia a realizzare che c’era molto altro dietro alla storia a cui lei stessa aveva creduto per tanto tempo.

Basato sul famoso e omonimo podcast e diretto da Sam Esmail, niente poco di meno che dal creatore di Mr Robot, Homecoming è stato creato da Eli Horowitz e Micah Bloomberg. Nel cast troveremo Jeremy Allen White, Alex Karpovsky, Dermot Mulroney, e tanti altri.
Dobbiamo portare ancora un po’ di pazienza prima di poter inziare a vedere questa nuova serie su Amazon Prime Video, dato che uscirà solo il 2 Novembre, ma intanto inganniamo l’attesa con il trailer ufficiale.

Loading...

Fonte: DeadLine