Game of Thrones: la “voce” di Drogon è data dal verso di due tartarughe che si accoppiano

In Game of Thrones, Daenerys Targaryen è l’orgogliosa Madre dei Draghi ma abbiamo scoperto che uno dei suoi “cuccioli” andrebbe educato meglio, visto che emette suoni non proprio adatti alle famiglie. La sound designer dello show, Paula Fairfield, ha dichiarato al programma radiofonico WNYC Radiolab che le “voci” dei draghi provengono dal regno animale. Molto spesso sono versi di uccelli, insetti e rettili, quando si tratta di Drogon il sonoro proviene da una fonte ben più… focosa.

Leggi anche: Le 10 morti più brutali di GoT

“Ho degli effetti sonori che potrei scegliere semplicemente da certi tratti della personalità cui vorrei dare risalto”, ha dichiarato. “Daenerys ha dato il nome a quel drago per onorare Khal Drogo, il suo marito defunto, così Drogon è un po’ come il suo amante”.

La Fairfield ha preso il suono di due tartarughe giganti che si accoppiano per creare la “voce” di Drogon… quindi ogni volta che sentite il suo verso sappiate che sono tartarughe che fanno sesso.

Accoppiamento di due tartarughe giganti.

A proposito di Game of Thrones, sappiamo che l’ultima stagione debutterà nel 2019 ma nel frattempo abbiamo pronosticato tutto ciò che potrebbe accadere negli ultimi episodi. Fateci sapere cosa vi aspettate dalla season 8 commentando la news qui sotto o sulla nostra pagina Facebook!

Via: Digital Spy

 

Iscrivetevi ai gruppi Il Trono di Spade Italia – I Sette Regni e il Trono Di Spade – GoT Italia.

Loading...