Game of Thrones: si torna in Islanda per le riprese dell’8ª stagione!

Game of Thrones
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Le riprese dell’ottava stagione di Game of Thrones continuano a proseguire spedite in Irlanda del Nord, ma prima o poi la produzione dovrà spostarsi in luoghi che solo alcuni paesi possono offrire. Insieme alla Spagna (probabilmente), l’Islanda è uno di questi

La fredda isola nordica è stata spesso usata come location per la serie. Vi sono state praticamente girate tutte le scene ambientate oltre la Barriera, ma non solo: dalla cava termale (nido d’amore di Jon e Ygritte) al campo di lava dove Mance Rayder monta il suo accampamento, ma è stata anche sede della Baia degli Schiavisti nella costa meridionale di Essos o del viaggio di Arya e Sandor Clegane di città in città, nella zona centrale di Westeros. Con i White Walkers oramai oltre la Barriera, e l’inverno che si è diffuso anche ad Approdo del Re non sarebbe affatto strano che le riprese invernali tornassero ad essere girate in questa affascinante terra.

In merito a ciò, il sito di notizie islandesi Visir ha reso noto che a febbraio, prima che l’inverno finisca, la loro terra dovrebbe essere nuovamente meta di riprese per Game of Thrones. Secondo quanto riferito le riprese dovrebbero durare “alcuni giorni”, anche se le date e le località sono ancora sconosciute.

E potrebbero rimanere un mistero fino a pochi giorni prima delle riprese non solo per noi, ma anche per tutta la troupe, poiché la loro decisione su dove e quando girare dipenderà, secondo Vísir, in gran parte dalle condizioni della neve – più ce n’è, meglio dovrebbe essere. Infatti, nonostante la settima stagione di Game of Thrones fosse stata girata quasi tutta in Islanda, come si evinceva da alcuni episodi era evidente come fosse scarsa la presenza della neve (così come era successo per la seconda e terza stagione). La decisione di girare in quel periodo dell’anno, quindi, potrebbe indicare il voler scongiurare il ripetersi di questa eventualità.

L’unico altro dettaglio che conosciamo, finora, è che molti attori principali della serie dovrebbero prendere parte a questa avventura islandese, anche se, a questo punto della storia, sembra francamente inevitabile.

Dovremmo aspettarci più missioni avventurose oltre la Barriera, o sarà tutta Westeros (dopo l’arrivo dei White Walker) ad assomigliare sempre ad una landa desolata del freddo Nord?

Fonte: Watchers On the Wall

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Commenti

Tag dell'articolo
Altri di Angelo Graziano

Game of Thrones: si torna in Islanda per le riprese dell’8ª stagione!

00Le riprese dell’ottava stagione di Game of Thrones continuano a proseguire spedite in...
Leggi tutto