Game of Thrones: identificato l’hacker che ha terrorizzato HBO

L’hacker che ha terrorizzato HBO, rubando alcune parti dello script della settima stagione di Game of Thrones, è stato apparentemente identificato dall’FBI. Le autorità federali hanno annunciato infatti l’identità dell’uomo presunto responsabile per l’hacking nei confronti del network, a cui sono seguiti tentativi di estorsione per milioni di dollari.

L’FBI e l’ufficio del Procuratore degli Stati Uniti del Distretto Sud di New York hanno spiegato in una conferenza stampa che si tratta di un iraniano di nome Behzad Mesri, il quale risulta attualmente ricercato per aver “rubato dati proprietari, incluse informazioni riguardo gli episodi inediti della famosa serie televisiva, Game Of Thrones, cercando di estorcere HBO“. Nello specifico, è ricercato per il suo presunto coinvolgimento in attività criminali che includono l’accesso non autorizzato a sistemi di computer, il furto di dati proprietari da questi sistemi e una tentata estorsione quantificabile in 6 milioni in Bitcoin.

HBO ha affidato il proprio commento a una nota stampa: “HBO conferma che in passato stavamo lavorando con le forze dell’ordine sin dalle prime fasi del cyber incidente. Per quanto riguarda il caso criminale, preferiamo lasciare ogni commento all’Ufficio del Procuratore degli Stati Uniti“.

Stando all’accusa, Mesri è un membro del Turk Black Hat Security, un team di hacker che ha lavorato per l’esercito militare iraniano con lo scopo di colpire lo stato di Israele.

Loading...

Fonte: EW.com