Game of Thrones 8: ufficiale, le riprese non finiranno prima dell’estate 2018

Non amiamo darvi cattive notizie, ma in questo caso pare che siamo proprio costretti a informarvi che le riprese di Game of Thrones 8 dureranno più al lungo del previsto. Sapete tutti cosa significa, vero? Significa che l’arrivo della stagione conclusiva per il 2018 è sempre più a rischio e potremmo dover aspettare addirittura il 2019 per vedere la parola “fine” su una delle serie TV più amate e chiacchierate dagli ultimi anni.

Ma, andiamo con ordine. Già nel mese di agosto Hollywood Reporter ci aveva avvertito che, contrariamente alle voci iniziali che volevano le riprese di Game of Thrones 8 destinate a concludersi entro la prossima primavera, lo shooting sarebbe durato addirittura fino in piena estate, coincidendo con il mese di agosto. Ora, stando a quanto riporta in esclusiva WatchersontheWall.com, sono comparsi i primi annunci di casting che confermerebbero in parte questa cosa. La produzione sarebbe infatti in cerca di comparse pronte a impegnarsi fino a giugno per le riprese dell’ultima stagione.

Non staremo qui a raccontarvi di tutti i ruoli per cui è ricercata una comparsa o un attore disposto a indossare i panni di un personaggio di secondo piano: sta di fatto che per alcuni di questi è previsto un impegno che duri almeno fino all’inizio della prossima estate, con tanti saluti alle speranze di avere tutto pronto già per la primavera. Ricordiamo che, aldilà delle riprese, la tabella di marcia della produzione comprende anche il difficile lavoro sugli effetti speciali, a parte le altre cose. Insomma, sperare che Game of Thrones 8 sia pronta per fine 2018 comincia a diventare un’idea, purtroppo, utopistica. Forse bisognerà iniziare a mettersi l’anima in pace e accettare che vedremo la fine de Il Trono di Spade soltanto nel 2019.

Loading...

Fonte: WatchersontheWall.com