Game of Thrones 8: secondo Jason Momoa sarà “La miglior cosa mai andata in onda”

Tutti sappiamo che di recente Jason Momoa ha bazzicato nei pressi del set di Game of Thrones 8: l’abbiamo visto ritratto in foto con Emilia Clarke, la (un tempo) luna-della-sua-vita, e con il resto del cast impegnato a Belfast per le riprese dell’ultima stagione della serie. Quello che non sappiamo è che a quanto pare Jason ha avuto qualche soffiata sui contenuti degli ultimi sei episodi, e a giudicare dalla sua reazione entusiasta dovremmo esserlo anche noi.

“Solo sapere quanto sarà grandiosa questa stagione…” ha detto Momoa a Entertainment Weekly, Sarà la cosa migliore che sia mai andata in onda in televisione. Sarà incredibile. Manderà al manicomio un sacco di gente. Ed è una rottura, perché sono un grande fan e non volevo sapere che cosa sarebbe successo. Ero tipo, ‘Diamine, non voglio saperlo!'”.

Ovviamente Jason si è guardato bene dal rivelare qualsivoglia spoiler, ma ha spiegato la ragione della sua visita ai lavori in corso di Game of Thrones 8 — e no, purtroppo non è per indossare un’altra volta i panni di Drogo. “Mi sono fatto vivo per vedere [i produttori David Benioff e Dan Weiss], e per caso ho visto della gente sul set” ha detto, “Non passavo di qui da un po’. Hai solo voglia di vedere i tuoi amici e alla fine provochi titoli tipo ‘Drogo è tornato!’, e io sono tipo ‘È morto! Non può tornare, non funzionerebbe!'”.

Comunque, l’essere morto alla fine della prima stagione ha scatenato giusto qualche rimpianto in Jason Momoa. Ad esempio, non ha mai potuto incontrare Tormund: “Ho sempre voluto conoscere Kristofer Hivju, è semplicemente fantastico”, ha confessato a EW (anche a noi sarebbe piaciuto, a giudicare dalle loro foto quando finalmente si sono incontrati a novembre!).

O ancora, gli è dispiaciuto essere morto soffocato da un ben poco feroce cuscino, quando gli sarebbe piaciuto di più morire in battaglia come un vero Dothraki. “Durante tutta la scorsa stagione stavo saltando come un idiota” ha detto, riferendosi alla battaglia dell’episodio “The Spoils of War”, “Vedere i Dothraki cavalcare sulla collina, gettarsi nella mischia, in sella ai loro destrieri, era incredibile. È stata una scena grandiosa. Ma anche una seccatura: perché [Drogo] non è potuto morire lì! Sarei potuto morire in battaglia. Invece non vedremo mai Drogo combattere”.

Fonte: Entertainment Weekly

 

Loading...

Iscrivetevi ai gruppi Il Trono di Spade Italia – I Sette Regni e il Trono Di Spade – GoT Italia.