Game of Thrones 7: meno nudi rispetto alle passate stagioni

Diciamola così: Game of Thrones 7 è stata tutta meno che una stagione perfetta. Possiamo discutere di una sceneggiatura non sempre esaltante, di tempi a volte eccessivamente rapidi, di eventi discutibili, ma in molti avranno notato anche come le scene di nudo siano state ridotte in maniera esponenziale rispetto agli appuntamenti precedenti dello show. E no, non è stata soltanto una vostra impressione, ma sono le statistiche a confermarlo.

È il portale Broadly a imbarcarsi infatti nella perfetta compilazione della classifica che elenca tutte le scene di nudo di Game of Thrones, stagione per stagione, mettendo a chiare lettere una diminuzione praticamente drastica:

  • Game of Thrones 1: 33 scene di nudo (88% donne, 12% uomini)
  • Game of Thrones 2: 16 scene di nudo (100% donne, 0% uomini)
  • Game of Thrones 3: 19 scene di nudo (79% donne, 21% uomini)
  • Game of Thrones 4: 23 scene di nudo (91% donne, 9% uomini)
  • Game of Thrones 5: 28 scene di nudo (68% donne, 32% uomini)
  • Game of Thrones 6: 22 scene di nudo (91% donne, 9% uomini)
  • Game of Thrones 7: 6 scene di nudo (50% donne, 50% uomini)

Veramente scandaloso, non trovate? Scherzi a parte, la classifica ci permette d’altro canto di notare come statisticamente, per la gioia dei maschietti, la maggioranza dei nudi riguardasse sempre le donne in ogni stagione di Game of Thrones. Addirittura, la seconda è stata praticamente un “dominio” tutto al femminile.

E poi arriva Game of Thrones 7 a rovinare tutto, riducendo drasticamente le scenette hot, ma ottenendo d’altra parte una perfetta parità tra la presenza di nudi maschili e femminili: insomma, tutti contenti?

Loading...

Via: BusinessInsider