Doctor Who 11 avrà meno episodi, ma saranno più lunghi

Come ben saprete Doctor Who sta per intraprendere un nuovo ciclo narrativo che inizierà quest’inverno con lo speciale di Natale: Jodie Whittaker succederà a Peter Capaldi come tredicesimo dottore, una grande novità per il pubblico dei Whovian, che fin dal 1963 hanno avuto a che fare solo con dottori interpretati da uomini.

Non solo avremo un Dottore donna, ma anche un nuovo showrunner: Chris Chibnall il quale sta già portando alla serie tv una nuova ondata di freschezza e novità. Oltre ad aver scelto Jodie come Tredicesimo, la serie avrà grossi cambiamenti anche a livello di episodi. Eravamo abituati, sin dai tempi di Christofer Eccleston (Ninth), a stagioni composte da 13 episodi più lo speciale natalizio; le cose iniziano però a cambiare con Capaldi dove abbiamo 13 episodi compreso stavolta lo speciale. Chibnall ha deciso invece che per Doctor Who 11 dovremo accontentarci di solo dieci episodi, ma stavolta essi dureranno molto di più: si passa da 45 minuti ad un’ora intera.

Chris giustifica la sua scelta dicendo che è una tradizione per i nuovi showrunner prendere il comando e cambiare le cose per lasciare il proprio “marchio” sullo show e certamente Chibnall non fa le cose a metà: ha infatti già ordinato un nuovo “look” per il TARDIS e un nuovo cacciavite sonico.

Loading...

Fonte: Mirror