Daredevil: la produzione commenta la cancellazione della serie da Netflix

Recentemente, Netflix ha annunciato la cancellazione dell’ennesimo show Marvel, Daredevil, condannando la serie a chiudere i battenti alla sua terza stagione. I fan di tutto il mondo hanno comprensibilmente sofferto davanti a quella che ad alcuni è quasi parso un accanimento contro le produzioni targate Marvel, dopo che le serie Iron Fist e Luke Cage avevano subito lo stesso trattamento.

Eppure, solo poco tempo fa lo showrunner Erik Oleson aveva pubblicamente espresso la sua speranza di vedere realizzata una quarta stagione, con già diverse idee sul tavolo. Cominciano ora a circolare le reazioni dello staff di produzione coinvolto nella realizzazione di Daredevil.

Credits: Netflix

Sam Ernst, co-produttore esecutivo della serie ha finalmente condiviso i suoi pensieri riguardo la situazione attraverso il suo profilo Twitter:

Ragazzi, è così strano oggi trovarsi nella stanza degli sceneggiatori di Daredevil, sapendo che siamo stati cancellati. Sui muri, c’era già un’intera quarta stagione bella e pronta – ed era così fo*****mente bella. Così tanti momenti che avremmo voluto i fan vedessero…sigh, questo settore.

Il giorno seguente, Ernst ha aggiornato lo status con altre parole cariche di tristezza:

Abbiamo pranzato giusto ieri con gli sceneggiatori di Daredevil, grazie al sushi procacciato dal nostro capitano, Erik Oleson. Anche i dirigenti Marvel erano con noi, tutti sbalorditi allo stesso modo. Più che un pranzo, è stata una veglia. Uno show viene cancellato, e tutti i personaggi che amiamo, muoiono. Ecco perché odio il mio lavoro. E anche perché lo amo.

Naturalmente, anche gli attori del cast coinvolti nella serie hanno espresso la loro tristezza per la decisione di Netflix, ciascuno sui propri social. Deborah Ann Woll, che interpretava Karen Page, si è detta “così tanto triste”; Jay Ali, che vestiva i panni di Ray Nadeem ha definito Daredevil “un’esperienza che non dimenticherò mai”. Amy Ruthberg, Marci Stahl, ha ammesso di sentirsi “con il cuore spezzato e sorpresa” dalla decisione di Netflix, ma anche aggiunto di sentirsi “così orgogliosa di aver fatto parte di questo mondo”.

Dal canto suo, Netflix aveva così argomentato la propria decisione, nel comunicato della cancellazione dello show:

Daredevil, lo show targato Marvel, non tornerà per una quarta stagione su Netflix. Siamo incredibilmente orgogliosi dell’ultima stagione della serie, che sarà la conclusiva, e anche se sarà doloroso per i fan, crediamo che chiudere lo show mentre è al suo meglio, sia la cosa migliore.

Ringraziamo i nostri collaboratori alla Marvel, lo showrunner Erik Oleson, gli sceneggiatori, lo staff stellare e l’incredibile cast, che comprende Charlie Cox nei panni dello stesso Daredevil, e ringraziamo anche i fan che hanno supportato la serie in questi anni.

Anche se la serie finisce, le tre stagioni già realizzate rimarranno disponibili in catalogo nei prossimi anni, mentre il personaggio di Daredevil continuerà a vivere in futuri progetti Marvel.

Voi che ne pensate?

Loading...

Fonte: Digital Spy

Tags: