Breaking Bad: i veri proprietari di casa White recintano l’abitazione perché stufi “delle pizze sul tetto”

Breaking Bad
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

In quella che è stata definita da Vince Gilligan come “una ripresa che capita una volta su un milione”, Bryan Cranston (che interpreta Walter White) è riuscito a far finire una pizza sul tetto di casa White al primo colpo: la scena è diventata subito un cult. Ma succede troppo spesso che alcune persone non distinguano la finzione che vediamo attraverso il piccolo schermo dalla realtà, e così a volte si finisce per esagerare. I veri proprietari di casa White (che non sono Walter e la sua odiosissima moglie, no), infatti, subiscono conseguenze di ogni genere per aver “prestato” l’esterno dell’abitazione per le riprese di Breaking Bad: esasperati, dopo quattro anni di continue fotografie, furti, e soprattutto pizze lanciate sul tetto, hanno deciso di recintare la casa.

Come se non bastasse, i fan di Breaking Bad sono addirittura arrivati al punto di chiedere di chiudere il garage o di pulire il vialetto in modo che possano fare foto perfette: si sta davvero oltrepassando ogni limite. La serie è divenuta negli anni un vero e proprio cult per gli appassionati, merito anche dei suoi strepitosi colpi di scena, ma a tutto c’è un limite ed è bene non superarlo.

Via: AV Club

 

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Commenti

Tag dell'articolo
Altri di Chiara Consorti

Epiphany è il nome della nuova serie thriller dai produttori di Stranger Things

00Stranger Things ci ha fatto spaventare ed emozionare, perciò ci aspettiamo grandi...
Leggi tutto