Black Mirror 5: il creatore della serie promette episodi più ottimistici

La serie Black Mirror è, con le sue quattro stagioni, una delle più acclamate di sempre. Tono distintivo della produzione sono gli episodi in grado di gettare gli spettatori in scorci di mondi alternativi distopici in cui, in maniere sempre diverse, l’uomo e la tecnologia sviluppano una relazione spinta spesso ad estremi angoscianti, risultando in esperienze talvolta allucinanti.

All’indomani dell’episodio interattivo Bandersnatch, che ha ricevuto pareri contrastanti – le opinioni si dividono fra chi ha apprezzato le molteplici possibilità di scelta offerte all’utente, e chi ha definito questo episodio niente affatto sperimentale, in quanto rifatto a dinamiche già presenti nei libri-game, come anche nelle avventure interattive – ma che comunque ha molto fatto parlare di sé, ottenendo un’enorme visibilità, i produttori di Black Mirror Charlie Brooker e Annabel Jones hanno parlato di Bandersnatch e del futuro della serie, in occasione di un’intervista al New York Times.

Black Mirror 5
Credits: Netflix

Secondo quanto raccontato dai due co-produttori, l’episodio interattivo si sarebbe rivelato una vera e propria sfida da realizzare, specialmente per quanto riguarda la mole di girato da realizzare per rendere possibili i diversi scenari. Un esperimento interessante, comunque. Per quanto riguarda invece la prossima stagione dello show, attesa su Netflix per fine 2019, Brooker ha dichiarato:

Stiamo realizzando storie ed episodi più ottimistici, invece che concentrarci solo su storie distopiche e negative. Vogliamo che lo show conitnui ad essere interessante per noi.

Certamente, la produzione non è rimasta indifferente al gradimento espresso dagli spettatori all’indomani di episodi un poco più “leggeri” nel tono, come San Junipero, che fruttò allo show i primi due Emmy; inoltre, una virata di questo tipo potrebbe allargare il target della serie, andando magari a recuperare quella parte di utenza persa proprio per il gusto distopico dello show; eppure, realizzare più episodi positivi e divertenti non potrebbe essere vissuto dai fan di vecchia data come un’opera di snaturamento della serie nel suo complesso? Riusciranno i produttori di Black Mirror a rinnovarlo senza stravolgerlo?

Voi cosa ne dite? Vi piacerebbe poter vedere episodi più improntati all’ottimismo rispetto a quelli finora proposti?

Loading...

Fonte: Screen Rant

Tags: