American Horror Story: secondo i proprietari Villa Rosenheim sarebbe realmente infestata!

Sono un serializzàto semplice: amo le serie TV, amo i gadget, ancora di più amo i gadget a tema serie TV. E quando si parla di gadget internet è il posto magggiko per eccellenza: vi si può trovare di tutto, di qualsiasi colore, modello, taglia e prezzo. Cliccare sul pulsante di acquisto è facilissimo, la parte snervante è quella che riguarda l’arrivo del corriere, atteso tanto quanto Babbo Natale la notte della Vigilia.

Ora vi chiedo: durante la vostra onorata carriera di spese folli vi è mai capitato di acquistare un oggetto apparentemente perfetto per poi scoprire al momento dell’apertura del pacco di essere incappati in un’enorme fregatura? Prodotto danneggiato non conforme alla descrizione con evidenti difetti di produzione e anomalie volutamente omesse. Un classico.

Sappiate che una situazione molto simile ha coinvolto una famosa casa delle serie televisive, la casa degli omicidi di American Horror Story per la precisione, acquistata nel 2015 da Ernst Von Schwartz e Pier A. Oakenfeld per l’esorbitante cifra di 3 milioni e 200 mila dollari!

American Horror Story
Esterno e alcuni particolari interni della sfarzosa villa al 1120 di Westchester Place, L.A.
Credits: FX

Vista la cifra da capogiro ci si aspetterebbe come minimo che la casa fosse semplicemente perfetta, curata e funzionante in ogni sua parte ma pare che gli attuali proprietari si siano invece ritrovati con una bella gatta da pelare: l’intero stabile è in decadenza, abbandonato a se stesso in un evidente stato di deterioramento. Trattandosi di un edificio dalla rilevante importanza storico-culturale, la città di Los Angeles impone una serie di onerosi controlli di manutenzione e riparazioni annuali chiaramente tralasciate dall’ex proprietaria Greta Von Steinbauer che, per poter sostenerne i costi, nel 2011 aveva affittato la villa a FX e alla crew di American Horror Story. Da allora l’abitazione è inoltre meta di macabri tour dell’orrore ed è facile che qualche curioso invada la proprietà arrivando a entrare in casa senza permesso, cosa di cui i due attuali possessori non sono stati minimamente informati.

Ciliegina sulla torta: Von Schwartz e Oakenfeld sostengono che la villa sia realmente infestata da presenze e spiriti irrequieti proprio come accadeva nell’originale Murder House di American Horror Story!

American Horror Story
Credits: FX

Per tutti questi motivi i due si sono infine decisi a fare causa alla precedente proprietaria, citandola in giudizio e accusandola di aver volutamente omesso e non menzionato dettagli fondamentali nel corso delle trattative.

Loading...

Fonte: Digital Spy