Altered Carbon: Netflix pensa già alla seconda stagione?

“Secoli fa, l’uomo ha scoperto il modo di trasferire la coscienza in un nuovo corpo, facendo della morte un mero inconveniente. Da allora, forniamo un’ineguagliabile qualità di custodi umani per la più esigente clientela”. La frase recitata nel primo teaser trailer di Altered Carbon ci dà già perlomeno una vaga idea di cosa ci troveremo di fronte il 2 febbraio 2018, giorno in cui la serie debutterà su Netflix.

Ad una distanza di sole 6 settimane dalla premiere in procinto di arrivare, pare sia già in lavorazione una seconda stagione, le cui riprese dovrebbero iniziare ad ottobre del prossimo anno a Vancouver. Creata dalla sceneggiatrice di Shutter Island Laeta Kalogridis, Altered Carbon è basata sul romanzo cyberpunk noir Bay City di Richard K. Morgan: in un vortice di omicidi, amore, sesso e tradimenti saremo trasportati 300 anni nel futuro, dove la tecnologia ha ormai preso pieno possesso della società.

Ci troveremo intorno all’anno 2500 in cui la morte non ha ormai più peso: la coscienza, infatti, può ora essere digitalizzata e trasportata in un corpo tutto nuovo, in modo tale da poter continuare a vivere per l’eternità. Altered Carbon sarà incentrata sul personaggio di Takeshi Kovacs (Joel Kinnaman), unico sopravvissuto di un élite di guerrieri interstellari sconfitta durante un tentativo di rivoluzione contro il nuovo ordine mondiale. La sua mente è stata ibernata per secoli, fino a quando l’aristocratico Laurens Bancroft (James Purefoy) gli offre su un piatto d’argento la possibilità di rifarsi una nuova vita sulla Terra. In cambio, Kovacs dovrà risolvere un caso di omicidio: scoprire l’assassino di Bancroft stesso.

Altered Carbon è sicuramente una serie un po’ fuori dal comune e tutta da scoprire: siete curiosi di vederla?

 

Via: SpoilerTv

Loading...

Tags: