13 Reasons Why: i commenti di Katherine Langford sulla sua nomination ai Golden Globe

13 Reasons Why è stata una delle serie più discusse e tra le più popolari di questo 2017. Prodotta da Netflix e composta da 13 episodi, la storia narra le vicende di Hannah Baker e le ragioni che l’hanno spinta a togliersi la vita. Una serie che tratta argomenti piuttosto delicati e che ha portato alla sensibilizzazione del grande pubblico sul bullismo a tal punto che molti suggerivano la trasmissione della serie tv nelle scuole al fine di arginare questo grave problema.  La popolarità della serie ha fatto si che la giovane Katherine Langford (Hannah Baker in Tredici) fosse nominata come miglior attrice in una serie drama accanto a nomi come Claire Foy (The Crown), Caitriona Balfe (Outlander), Maggie Gyllenhaal (The Deuce) e Elizabeth Moss (The Handmaid’s Tale) per i Golden Globe 2018 (ecco le nomination complete)

L’attrice, entusiasta della nomination, ha voluto subito esternare la sua emozione: “Le parole non possono esprimere completamente l’eccitazione e la gratitudine per essere stata nominata dal HFPA per la mia interpretazione di Hannah Baker, una giovane donna che io amo profondamente e ho imparato a conoscere. La storia di Hannah ha toccato molte persone e sono davvero grata a Netflix, Paramount Tv, Brian Yorkey, Tom McCathy, Selena Gomez e tutti i nostri fantastici produttori e al nostro talentuoso cast, che sono anche i miei cari amici; e al nostro meraviglioso team che ha portato alla luce questa storia. Sarò per sempre grata del fatto che mi è stata data questa possibilità e continuerò a lavorare sodo portando dignità, rispetto e grazia a un personaggio così potente.”

Katherine Langford riprenderà i panni di Hannah Baker nella seconda stagione di Tredici, la cui data di rilascio è ancora ignota.

Fonte: EW