Stranger Things 2: le cinque migliori trovate marketing di Netflix

Stranger Things 2, oltre a confermarci la bontà di una serie TV sempre più sorprendente, ci ha permesso di sottolineare ancora una volta quanto Netflix ci sappia proprio fare con il marketing. Per promuovere il lancio della seconda stagione, il colosso statunitense ha studiato iniziative a dir poco geniali praticamente in tutto il mondo, per merito anche dell’ottimo lavoro svolto dalle divisioni locali. E in tal senso, di Netflix Italia non ci possiamo affatto lamentare.

Abbiamo deciso di raccoglierne cinque: quelle più curiose, le più clamorose e quelle che ci hanno permesso di coinvolgerci ancora di più nel magico piccolo mondo di Hawkins e del…Sottosopra!

1. “Pronto? Parla Dustin!”

È stata una simpatica trovata tutta firmata Netflix Italia. Ne abbiamo parlato ed è stato uno degli articoli più letti dello scorso mese, a conferma di quanto la cosa sia riuscita effettivamente molto bene. Nel caso ve la foste persa, però, vi spiego subito di cosa si tratta.

Chiamando il numero di telefono gratuito 348/2321492 si aveva la possibilità di ascoltare una voce registrata interrotta bruscamente da Dustin in persona, che si premurava di avvertici degli strani eventi che stavano accadendo in quel di Milano. Subito dopo, si riceveva un SMS che segnalava i luoghi in cui era possibile trovare tutti i vari riferimenti a Stranger Things disseminati nel capoluogo lombardo. E vi dico di più: era anche possibile parlarci via WhatsApp, grazie a risposte pre-impostate comunque molto credibili!

stranger-things-season-2-marketing

 

Loading...