I 5 personaggi con cui abbiamo shippato Sherlock

La serie Sherlock, targata BBC, ha riscosso un clamoroso successo negli anni.

La formula? Il personaggio principale, Sherlock Holmes – sostanzialmente un sociopatico iperattivo – è adorabile e detestabile al contempo. Uno dei suoi punti di forza, a parte la ovvia intelligenza, è la schiettezza con cui interagisce con le persone che incontra o frequenta. Non ha peli sulla lingua; non si preoccupa di ferire, o di risultare eccessivo o antipatico, perché dà per scontato che nessuno possa affezionarsi a lui. E comunque non gliene importa poi tanto. Quattro stagioni compongono finora la serie – non è escluso che se ne faccia una quinta, un giorno – e sono stati tanti i personaggi che hanno costellato il mondo di Sherlock. Ma con chi fra questi lo abbiamo shippato, da tenere fangirl quali siamo?

John Watson

Tu sei triste quando pensi che lui non ti veda.

Sono insieme dalla prima stagione. Il sergente Sally Donovan, nella prima puntata, aveva messo in guardia John dal frequentare Sherlock: lui non ha amici, e prima o poi inscenerà un delitto lui stesso per stupire il suo pubblico. Ciononostante John è rimasto al fianco di Sherlock, incuriosito dalla sua personalità, dalla sua intelligenza e dal suo carattere scorbutico. Nel corso della serie, abbiamo visto il loro rapporto messo alla prova, la loro amicizia incrinata e sono stati tanti i riferimenti a una loro possibile relazione. Come John ha più volte specificato, lui non è gay; gli autori hanno giocato con questa carta al punto di fare infuriare i fan non poco tempo fa con il finale della quarta stagione, dove molti si sono detti insoddisfatti.
Cosa abbiamo amato così visceralmente di loro due? La lealtà.
Ci sono sempre stati l’uno per l’altro; quando Sherlock ha perso Irene, quando John ha perso Mary. Nonostante tutto, le colpe, il rimorso, il rimpianto. Forse questo è l’Amore. E forse questo è essere amati.

 

Loading...

Metti Mi Piace alla pagina Sherlock Italy!