14 attori che si odiano nelle serie tv, ma sono amici nella realtà

Il classico rapporto buono-cattivo è un punto fermo della televisione sin dalla notte dei tempi (be’, fin da quando hanno inventato la televisione). A volte, però, può accadere che tra attori che si giurano vendette sul set possa poi in realtà instaurarsi un’amicizia duratura, che continua anche dopo la fine della serie. Ecco alcuni di loro che, mentre sulla scena se ne dicevano di ogni e cercavano di uccidersi, sono poi diventati ottimi amici! Cosa state aspettando? Sfogliate le seguenti pagine!

Martin Compston e Craig Parkinson

Il duo di Line of Duty era continuamente ai ferri corti sullo schermo.
Steve Arnott era diffidente nei confronti del personaggio di Parkinson, Dot Cottan, e ne aveva ogni ragione; dopotutto era il misterioso “Caddy”, che aveva cercato in ogni modo di compromettere Steve come infiltrato.
Nella vita reale, i due attori sono buoni amici; Martin partecipa allo show settimanale di Craig, il Two Shot Podcast. Come potete vedere dalla foto, non cercano di scannarsi.

Loading...