10 serie tv di successo che vorremmo non fossero mai state cancellate

Tutti voi potete immaginare quanto sia difficile creare una serie tv di successo, e ancora quanto più complicato riuscire a mantenere un’audience alta con il passare delle stagioni. I creatori devono fare i conti con le preferenze dei fan, restare fedeli alla propria visione e, allo stesso tempo, fare in modo che i costi di produzione siano inferiori ai ricavi derivanti dagli ascolti (che spesso non rappresentano la realtà in quanto ancora troppe persone usufruiscono dello streaming illegale).

Talvolta questo mix di cose viene a mancare, e purtroppo si giunge alla cancellazione dello show: in questo articolo mi soffermerò su 10 serie che sono state cancellate pur essendo molto amate dai fan. Preparatevi a rosicchiare i gomiti!

Sense8

Loading...

Il 1° giugno 2017 Netflix annuncia la cancellazione di Sense8, che vanta un gran numero di fan. La notizia scatena un polverone mediatico: molti amanti della serie firmano una petizione che chiede all’azienda il suo rinnovo e ovunque spuntano commenti negativi riguardanti la piattaforma, accompagnati dall’hashtag #BoycottNetflix. L’azienda risponde con una lettera aperta, spiegando che Sense8 è stata cancellata per ragioni finanziarie, dal momento che gli ascolti non erano abbastanza soddisfacenti da coprire i costi di produzione. Le puntate infatti, girate in 8 paesi diversi, arrivavano a costare anche 7 milioni di dollari a episodio. Da poche settimane è però giunta una buona notizia per gli amanti della serie, che racconta la storia di otto persone che vengono improvvisamente collegate telepaticamente l’una con l’altra: nel 2018 uscirà un film conclusivo, lungo ben due ore!

Serie tv di successo - Sense8
Uno dei gruppi meglio assortiti del mondo delle serie tv.